MARCO ANGELILLI

Si laurea con lode in Lettere, presso l’università di Roma “La Sapienza’”, con una tesi sul teatro di Peter Brook. Dopo varie esperienze come attore si dedica alla regia e creazione di pièces originali, lavora con musicisti e compositori e collabora con compagnie di danza contemporanea. Approfondisce la sua ricerca sulla voce con Kristin Linklater e sul movimento con Dominique e François Dupuy, Carolyn Carlson, Susanne Linke. Nel 1998 è autore di “A play is a Play: il gioco come strumento di ricerca nel lavoro di Jean-Paul Denizon” in Biblioteca Teatrale, Bulzoni Editore.Nel 2003 firma la regia e le coreografie dello spettacolo “Storia Meravigliosa di Beltandro il Romeo” per il X festival Medioevale e Rinascimentale di Anagni. Nel 2004 è il regista di “Kantheros” prodotto da Ettore Scola. Nel 2005 è attore e danzatore nella performance “Come in un libro aperto e come in una stanza” di Monica Vannucchi, presso la sezione di Arte Contemporanea del Museo di Capodimonte a Napoli; sempre a Napoli danza in “Koerper/Sprache” e in “K.I.S.S. #1 – about fragility” al Nuovo Teatro Nuovo e dirige “Inscapes- Piccole avventure dello sguardo” per “Paesaggi in movimento” organizzato dall’IDSN. Nel 2006 cura i movimenti scenici per “Troia’s Discount” di Ricci/Forte per il Nuovo Teatro Nuovo di Napoli. Nel 2007 mette in scena in prima assoluta “Il Principe Furente” di Ludovica Ripa di Meana al TSG di Roma. Nel 2007 e nel 2008 cura i movimenti scenici e il training attoriale degli spettacoli “MetamorpHotel” , “Wunderkammer Soap” e “100% Furioso” di Ricci/Forte per il “Castel dei Mondi – Festival Internazionale di Teatro” ad Andria.

 

Annunci